Montefalco

La Ringhiera dell'Umbria

Chiamata per la sua posizione la Ringhiera dell'Umbria, Montefalco domina la valle da Perugia a Spoleto. Per i suoi affreschi è considerata un santuario dell'arte umbra e toscana. 

Passeggiando lungo le mura del centro storico si trovano quattro porte: Porta S. Agostino, la più maestosa con le sue merlature ghibelline, Porta della Rocca, demolita agli inizi del XX secolo, Porta Camiano, che prende il nome da una delle frazioni di Montefalco, e Porta Federico II, dedicata all'imperatore.

Da visitare la Chiesa di S. Agostino (XIII-XIV secolo), che conserva affreschi della scuola umbro-senese dei pittori Nelli, Lorenzetti, Mezzastris, Alunno, Melanzio, Caporali, e Il Complesso museale di San Francesco,  importante testimonianza della pittura rinascimentale dei secoli XV-XVI.